Menu Chiudi

Berbatov, è fatta: Marotta lo porta alla Juve

E’ finita. L’intervento di Andrea Agnelli ha definitivamente chiuso un affare che se, prolungato, rischiava di finire male.

Advertisment

Sulle cifre c’è un po’ di confusione, ma si parla di una base di 5 milioni di euro da pagare in due rate. Vedremo soprattutto se ci saranno bonus o meno.

Advertisment

L’ingaggio non supererà i 2 milioni di euro.

Una operazione assolutamente incredibile, un riscatto per Marotta che finalmente promette una promessa. Non sarà il top player dei sogni, ma Berbatov è un attaccante concreto che porterà cattiveria ed esperienza in rosa e porta con sé oltre 200 gol in carriera.

Un attaccante forte fisicamente, un killer d’area, uno capace di giocare di sponda così come vuole Conte. Una pedina insomma che potrebbe rivelarsi molto più utile di quanto non si pensi. E guardando le cifre dell’operazione viene un po’ da sorridere: a budget sono rimasti ulteriori soldi da utilizzare magari a gennaio per un vero grande colpo. Da non tralasciare poi la pista Llorente che potrebbe arrivare a Torino a parametro zero.

Advertisment