Menu Chiudi

Bonera, Zuniga, Diamanti: rinforzi?

L’errore piú tragico da compiere in questa tornata di calciomercato é lo stesso compiuto in queste sessioni: attendere e sperare.

Advertisment

Se è vero che la speranza é l’ultima a morire, é pur vero che la speranza a un certo punto muore. Dopo tre stagioni la speranza deve allora lasciare spazio all’azione. Netta, decisa. É il discorso fatto da Conte ai giornali, ma soprattutto alla Societá.

Dando per scontato ch i giornali comunque devono riempire un po’ di paginate e che non tutte le news sono verificate, val la pena puntualizzare quanto segue.

Advertisment

Zuniga, Bonera (over 30) e Diamanti non sono i giocatori che ci permettono di allargare il gap con le avversarie in Italia, nè sono nomi in grado di avvicinare la distanza che ci separa dalle big europee. Inoltre, non credo siano nomi piú efficaci di quelli attualmente in rosa e allora non colgo il verbo “rafforzare”.

Anche perché leggo cifre che mi fanno arrossire: 10 milioni di valutazioine per Zuniga e Diamanti, un triennale milionario per Bonera. Marotta non fare scherzi, dopo Bendtner e Anelka ora é arrivato il momento del definitivo e concreto salto di qualitá.

Oggi incontriamo il Real per tirare giú il prezzo di Higuain. Quello é un nome importante. Cosí come puó essere importante l’inserimento di Jovetic. Ai nomi fatti, invece, preferirei qualche giovane.

Advertisment