Menu Chiudi

Buffon, 4 in pagella

Ma vogliamo andare a cercare qualcosa che non va anche in un 6-1 fuori casa?

Advertisment

Ce lo ha insegnato Conte ad essere perfezionisti sin dalla prima partita dell’anno scorso: andò su tutte le furie per un rigore causato da De Ceglie all’ultimo minuto di Juventus-Parma 4-1.

Allora, cosa c’è che non va?

Buffon.

Abbiamo scritto che la differenza tra Juventus ed Inter sabato scorso l’aveva fatta Milito: l’Inter ce l’ha e noi no. Dobbiamo anche aggiungere che l’Inter ha Handanovic e noi no.

E sì, caro Buffon, così non va.

La fame è tornata agli attaccanti, ma il portiere paratutto dell’anno scorso, e di tanti anni trascorsi, quest’anno non l’abbiamo ancora visto. Niente miracoli. Ma se cominciamo pure ad andare a farfalle.

Se Pirlo va male, ci permettiamo di dirlo. Così come crocifiggiamo il comportamento di De Ceglie, Matri, Lichtsteiner, ecc. in campo o quello di Pogba fuori dal campo.

Advertisment

Se Buffon va male, bisogna dirlo.

Per il bene della Juventus, la quale senza il solito Buffon non andrà molto lontana.

Abbiamo sottolineato come qualcosa di più si poteva fare sulla punizione in Danimarca, abbiamo rimarcato come sul tiro di Guarin la respinta sia stata un assist per Milito, ora dobbiamo evidenziare che Buffon non è riuscito ad arrivare né sulla punizione di Quintero finita sul palo né sul colpo di testa di Cascione finito in goal: tiri imparabili? Un Buffon più concentrato e più reattivo probabilmente ci sarebbe arrivato. Ma quella che era un’impressione è poi diventata certezza quando, su un calcio d’angolo, il nostro è andato letteralmente a farfalle e solo un’acrobazia straordinaria di Marchisio sulla linea ha evitato la doppietta di Cascione. Nel secondo tempo, per completare, qualche pallone non irresistibile non trattenuto ed all’ultimo minuto una parata goffa il giusto sul solito colpo di testa di Cascione. Si badi bene che il Pescara ha il peggiore attacco della serie A e ha rischiato di segnare tre goals.

Il 4 sulla pagella è volutamente un’esagerazione. Ma il migliore portiere del mondo deve giocare ad altri livelli.

Gigi, abbiamo bisogno di te!

P.S.

Ho criticato Buffon.

Ora mi aspetto di essere criticato.

Advertisment