Menu Chiudi

Caro Andrea Agnelli, stop ai bianconeri in Nazionale

L’euforia per due vittorie molto nette, l’euforia per un ottimo mercato nonostante il top player, l’euforia per una consapevolezza di essere una squadra forte, molto forte, non può distrarre dalla guerra che FIGC e CONI hanno promosso contro i nostri colori.

Advertisment

Caro Presidente Andrea Agnelli non abbassi la guardia e tutti noi tifosi non rilassiamoci. Vedere Conte ingabbiato, mentre Palacio, Ranocchia e Mauri possono tranquillamente scendere in campo fa male, troppo male. E allora vediamo di rispondere a tono.

Advertisment

Già queste due risposte contro Parma e Udinese sembrano buone, ma serve un altro tipo di risposta. Nessun bianconero dovrà raggiungere Praandelli: la FIGC e il CONI vogliono far guerra alla Juve? Che se la vedano da soli a qualificare la Nazionale della FIGC ai prossimi mondiali. Da soli, senza alcun bianconero. Abbiamo da pensare a due settimane importanti per costruire le prossime partite e l’esordio in Champions.

Con gli juventini in Nazionale subiremmo la prima sconfitta stagionale, che fa già molto più male rispetto a un verdetto negativo in campo. Presidente Agnelli: dimostri davvero di essere al nostro fianco in questa vergognosa guerra che la FIGC e il CONI ci stanno muovendo contro.

Advertisment