Menu Chiudi

Castillo ottimo, ma non capisco la mossa

Che Castillo sia ottimo non ci piove. L’ho visto in azione e sottoscrivo. Se cresce bene può diventare un ottimo giocatore, se non lo è già. Certo in Italia il livello è differente e andrebbe visto proprio nel nostro Paese. La Juve è interessata, perché Paratici sonda e visiona videocassette e deve avere buoni informatori. La Juve è interessata e infatti gli emissari stanno per arrivare in Italia.

Advertisment

Il problema resta la mossa bianconera. Boakye è a metà col Sassuolo, Immobile a metà col Genoa, Gabbiadini è a meta col Bologna, Buffon è a metà con la Seredova. Abbiamo un patrimonio di giovani che non esiste altrove, ma l’abbiamo sempre diviso coi più pazzi. E così faremo Castillo?

Advertisment

Marotta deve trovare l’accordo con Preziosi per acquistare il 50% del cartellino di questo gioiellino sudamericano così la prossima estate faremo a botte col Genoa… perdendo. Perché fin qui la Juve ci ha rimesso. Da Criscito in poi ci siamo fatti sfuggire diversi giovani. Per fortuna che Marchisio non lo abbiamo mai barattato e forse è per questo che Conte pone il veto su Marrone.

Visto il personaggio Preziosi io non farei assolutamente affari. E non mi spiego il motivo per cui fare simili affari. Mi sfugge perché probabilmente non sono mai stato amministratore delegato della Juve, ma certamente lo capisco se fossi un amministratore delegato del Genoa. Con il vincolo del 50% di possesso la piccola squadra può permettersi di prendere per il collo una grande (o presunta tale) come la Juve.

Caro Marotta: vuoi Castillo? Prendilo tutto e poi prestalo. Le comproprietà ci stanno costando tanta fatica e forse ci hanno già fatto perdere denaro, tempo e qualche occasione.

Advertisment