Menu Chiudi

Chiellini e Buffon: trova le differenze!

Giorgio Chiellini parla già da Capitano. Non ha tifato e mi pare, oltre che ovvio, pure evidente. Sprona la dirigenza a rinforzare la squadra nel modo corretto: un paio di big per reparto e – lo dice tra le righe – qualche buona cessione, di chi per esempio non vuole più lottare per la maglia. “Io resto qui, se mi vogliono”: ottima provocazione per un disonesto col patentino di giornalista.

Advertisment

Advertisment

Qualcuno che non ha voglia di lottare. Alla fine del primo tempo a San Siro ha lasciato il posto a Manninger e qualcuno ha ipotizzato una sorta di scazzamento. Eh no Gigi, non ci siamo. Dopo Zoff abbiamo trovato Tacconi, poi Peruzzi, poi te. Tranquillo: troveremo un altro grande numero uno se non hai più voglia. Fuori dalle palle chi non sente la maglia. Abbiamo bisogno di juventini e pure di soldi. Ci fosse stato Moggi Gigi sarebbe già parcheggiato in qualche squadretta estera in cambio di un grosso assegno.

Contro Gigi quella frase strana, che sa di “non voglio più  correre”: imitiamo l’Inter!?!? Gigi, ma che cazzo ti è successo? Imitare? Cioè dovremmo conteggiare un paio di scudetti milanisti? Dovremmo chiedere lo scudetto di Perugia? Sfilare al Barca la Champions? Indossare lo scudetto rugby italiano? Mettere il centrino di Campione Italiano di ciclismo? Gigi siamo la Juve, se non te la senti più… prego, quella è la porta. Porta 30 milioni di euro e tanti saluti a casa!

Advertisment