Menu Chiudi

Cinque scudetti? Quattro e un cartonato? No, ecco il giusto conteggio

L’Inter ha vinto 5 scudetti consecutivi? Assolutamente no. Ed è pure sbagliato precisare che ha vinto 4 scudetti e 1 scudetto di cartone. Il conteggio va rifatto ed è facile verificare quanto segue.

Advertisment

L’Inter ha vinto 1 scudetto di merda (cit. Mughini) e 4 Tornei Aziendali F.I.G.C. (Federazione Interista Gioco Calcio). Poi ci ha pensato Berlusconi a risistemare le carte tornando allo Scudetto nel 2011, mentre Conte – impertinente e volgare nella sua marcia da imbattuto – ha portato a Torino lo Scudetto 2012.

Advertisment

Ci sembra doveroso precisare il conteggio dei titoli perché Moratti è in fortissima confusione. Il rigore di Marchisio contro i nerazzurri non fischiato un anno fa era stato solo un disguido arbitrale, mentre il rigore non concesso a Ranocchia contro il Cagliari è frutto di un complotto.

Resta la cronaca: il complotto è davvero esistito e a organizzarlo sono stati Tronchetti Provera, Moratti e Facchetti. Su quest’ultimo ripetiamo un fatto assodato anche nei Tribunali: fu un giocatore dopato (e probabilmente la morte è dovuta proprio alle sostanze assunte in quel periodo: leggi l’articolo L’Inter, il doping e una storia insabbiata per conoscere tutti i dettagli della vicenda) ed è stato un dirigente che ha commesso illeciti sportivi. E non ha pagato: né Facchetti né Moratti né l’Inter. Sta pagando Tronchetti Provera, ma per conto della Telecom.

Nota bene: l’ultimo scudetto vinto dall’Inter risale al 1989 con Trapattoni in panchina. Le immagini dovrebbero essere ancora a colori. Per il resto ricordiamo una Coppa UEFA di Bergomi nel 1994 e una Coppa UEFA di Ronaldo nel 1998.

Advertisment