Menu Chiudi

Claudio Ranieri: “tutta colpa di quel gol a freddo!”

Non c’è da preoccuparsi: serve essere corti, compatti, cattivi.

Advertisment

E’ la cantilena che sentivo ogni santa domenica e ogni giorno della settimana. E’ una cantilena che è anche un po’ inutile se poi la traduzione in campo non è mai fedele all’idea originaria. Ma non c’è prezzo ad ascoltare nuovamente queste parole, sapendo di essere comunque non dipendente da quelle idee, da uno spirito che era ben lontano dal DNA bianconero.

Advertisment

La ruota gira: un po’ a noi… un po’ a loro.

Advertisment