Menu Chiudi

Conte: “Vogliamo vincere ancora”

Con un’ora di anticipo rispetto al resto della squadra, il presidente Agnelli, insieme a Marotta, Conte e Alex Del Piero sono atterrati a Roma, nel tardo pomeriggio di ieri.

Advertisment

Microfoni tutti per Antonio Conte, e per il Capitano chiaramente, alla sua ultima in assoluto con la maglia della Vecchia Signora.

Il mister, caricato anche dalle cattiverie degli ultimi giorni, ha così dichiarato:

Ci apprestiamo a vivere un’altra serata magica, è un’emozione unica giocare la finale di Coppa Italia da allenatore.

Advertisment

Per quanto riguarda la formazione, Conte ha sicuramente idee chiare, con l’eventualità di qualche cambiamento dell’ultim’ora: per ora non ha voluto svelare chiaramente la formazione, ma si va verso il 3-5-2 con Caceres al posto del Chiello.

Per quanto riguarda l’ora di anticipo, ha spiegato:

Arriviamo da dieci giorni di festeggiamenti e quindi era necessario ricaricarci.Vedere 400mila persone in piazza ti inebria. Era giusto festeggiare come è giusto ora trovare grandi motivazioni per conquistare anche la coppa Italia.

Sull’avversario di stasera non ha glissato, parlando del Napoli come un avversario temibile:

Il Napoli è la peggiore avversaria da affrontare in una finale. Lo scorso anno arrivò terza e quest’anno si è potenziata ancora di più. Saranno determinatissimi e per noi sarà una partita difficilissima.

Advertisment