Ogni tanto si scherza, per cui il titolo è certamente provocatorio. Da Stramaccioni ad Allegri, il calcio italiano non vive un momento felice. La Juve è troppo lontana e sta letteralmente gareggiando da sola, le altre stanno cercando creativamente delle scuse per giustificare le debacle subite.

Advertisment

Contro il Cagliari Conte darà spazio alle seconde linee, a chi ha giocato poco, a chi ha ancora tanta benzina da bruciare. Gente come Giaccherini e Matri, gente come Marrone, gente che ha davanti a sé mostri sacri a cui è complicato togliere il posto. Gente che sarebbe titolare in altre parti: questa è la Juve!

Advertisment

E pur con le seconde linee la Juve appare ancora nettamente superiore. Da qui il concetto di Conte: che razza di Juve sarebbe con qualche top player in più?

Pochi minuti alla fine del campionato e diversi record puntati: massimo vantaggio di punti sulla seconda, massimo di punti in campionato, massimo numero di vittorie consecutive. Per questo motivo Conte sarà molto poco rilassato anche questo pomeriggio.

Advertisment