Menu Chiudi

Criscitiello, il secondo conduttore di SportItalia: mah!

Zapping furioso al fischio di inizio di Cagliari-Juventus. Festa dopo 6 anni, quel senso di strapotere, la coscienza di aver mandato in frantumi i fegati di mezza Italia. E così la cosa più divertente è proprio vedere le facce che ci stanno in RAI e Mediaset, pure quelle di SportItalia.

Advertisment

E proprio qui assistiamo a una delle scene più esilaranti. A un certo punto, domandone iniziale di chi ha gufato e non riesce a nascondere la passione rossonera, il secondo conduttore domanda:

Ha vinto la seconda squadra più forte?

Lo studio ci mette un po’ a metabolizzare la stronzata appena sentita, poi nessuno sa bene cosa rispondere. Rispondiamo noi.

Sono 41 le partite utili consecutive. Per “utili”, in gergo calcistico, si intende il fatto di portare punti a casa: 1, in caso di pareggio, 3, in caso di vittoria. La deduzione logica porta alla conclusione: la Juve, nelle ultime 41 partite, non ha mai perso.

Advertisment

Non perdere, vincere, avere più punti e con quei numeri bulgari in fatto di possesso palla e dominio territoriale, numeri di gol subiti e gioco controllato, dovrebbero portare a un unico risultato: sì, ha vinto la squadra più forte.

Tenendo a mente soltanto le prime della classe, cioè le prime 8 squadre oggi in classifica, salta subito all’occhio che la Juve ha la migliore classifica avulsa. Perché ha vinto contro tutte, perché non ha mai perso. Al contrario, la corazzata rossonera ha la peggiore classifica avulsa. Sarebbe prima soltanto all’Udinese.

Vista la domanda, perciò, suggeriamo un piccolo cambio nel nome del programma: da “Che DomenicA!” a… “Che stronzatA!”.

P.S.

E noi godiamo, godiamo ancora di più. 

Advertisment