Menu Chiudi

Da Ogbonna a Jovetic: chi arriva e chi non arriverà

Se nella notte l’affare Ogbonna sembra si sia sbloccato, l’altro affare Jovetic si complica. Benché la Fiorentina abbia comprato Gomez per la cifra di 21 milioni di euro e abbia bisogno di tornare dall’investimento, la Juve non può cedere alla richiesta di 30 milioni cash.

Advertisment

Marotta è rigido nella propria posizione: la Juve può investire, ma non i 30 milioni in contanti. Di sicuro inserendo una contropartita fra i vari giocatori bianconeri in vendita.

Advertisment

Per il difensore richiesto da Conte si tratta e si continua a trattare anche se nella notte tutto si è chiuso: circa 12 milioni di euro, parte dei quali pagati con la metà del cartellino in possesso della Juve. L’obiettivo bianconero è presentare Ogbonna il primo giorno del raduno, completando così la costruzione della rosa che Conte gestirà.

Con Ogbonna la Juve trova varianti tattiche interessanti, un Nazionale in più e soprattutto si mette nella condizione di sondare il mercato attendendo qualche ulteriore buon colpo, senza l’assillo di dover comprare per forza. Mancherebbero infatti un esterno sinistra di prima qualità ed eventualmente il sogno Jovetic (sogno di Conte). Prima però, bisognerà vendere. Con calma e astuzia.

Advertisment