Menu Chiudi

Del Piero, la leggenda in bianco e nero

Advertisment

 

Ci sono persone che fanno parte della storia, ci sono persone che fanno la storia o che sono stati in grado di farla. Ci sono persone che riescono addirittura a fare entrambe le cose, eccezionali diremmo tutti.

Ci sono poi persone che scrivono delle favole riuscendo a esserne persino protagonisti, quelle favole che ti lasciano il segno dentro, dall’ infanzia passando dall’ adolescenza fino ad arrivare alla senilità, quelle che ti resteranno sempre in mente e nel cuore.

Caro Alessandro Del Piero, io con la tua favola sono cresciuto e sono diventato grande.

Advertisment

Caro Alessandro, tu hai fatto la storia, l’ hai scritta e l’ hai fatta leggere a me come ad altre tante persone. Io sono fiero di averla prima sentita, poi di averla letta, e ora la potrò raccontare ai miei figli in futuro.

Grazie Alex, mi hai raccontato una favola meravigliosa fra te e la mia squadra del cuore, la Juventus. Ora la storia della Juventus l’ hai riscritta tu frantumando ogni record possibile ed immaginabile.

Oggi più che mai vorrei tornare bambino e mentre mi stanno leggendo la tua favola, vorrei addormentarmi dopo aver sentito di un tuo goal segnato, senza poter ascoltarne il finale.

Grazie Alex per aver fatto parte della storia dello sport che io amo di più, il calcio.

Grazie di tutto mio Capitano, per sempre.

Advertisment