Menu Chiudi

Disinformazione italiana: Juve molto fortunata, ma il Milan ha dominato la partita

Leggere i giornali è importante. Informarsi è una sorta di must per un uomo che vuole allenare la propria intelligenza e soddisfare il proprio bisogno di curiosità.

Advertisment

Ma leggere CERTI giornali è esattamente l’opposto di intelligenza e informazione.

Eppure io leggo CERTI giornali e cresce in me la sensazione che Andrea Agnelli e Marotta, Conte e il suo staff siano sulla strada giusta. La più corretta in assoluto.

La Cazzetta Rosa si affanna a indicare Rocchi come il killer del loro padroncino Moratti, mentre gli opinionisti sono impossibilitati nel criticare il Milan di Berlusconi, tacendo evidenti limiti.

Poi c’è il Corriere dello Sport che è combattuto: non può certo inveire contro i rivali milanesi, per cui il gioco al massacro contro quanto accade a Torino è ormai un’abitudine cui difficilmente rinunciare.

Advertisment

Ultimo in ordine di tempo un quotidiano gratuito distribuito a Milano. Grazie alla segnalazione di un lettore riporto quanto scritto nel messaggio che è tratto direttamente dall’articolo:

A Torino vince una Juve fortunata. I rossoneri beffati nel finale da un gol fortuito di Marchisio e da una papera di Abbiati. Per larghi tratti il Milan ha avuto il pallino del gioco, creando diverse palle gol.

Sì, siamo sulla strada giusta.

Innanzitutto verrebbe da chiedersi se la redazione ha deciso di tirare un curioso scherzo ai propri lettori. Perché affermare “fortunata” o “pallino del gioco” è un’idiozia scardinata dai fatti, dalle immagini, dai video. Ma tant’é… vuol dire che siamo veramente sulla buona strada.

E io non posso che godere!

Advertisment