Menu Chiudi

Emergenza massima per il Genoa

Trend invertito rispetto allo scorso anno: la Juve scopre gli infortuni e ne sta patendo in numero consistente. Fuori Pepe, Chiellini e Bendtner, ma lo sapevamo. Le novità riguardano invece Pirlo, Giovinco e Matri che sono in dubbio per la partita di domani sera. E per Conte è allarme rosso.

Advertisment

Con un Vucinic non in perfetta forma e un Quagliarella in bilico (dal punto di vista fisico), la Juve si ritrova senza attaccante. Per fortuna che Pogba recupera e che Vidal e Marchisio sono arruolabili, altrimenti potevamo chiedere il rinvio. Scherzi a parte Conte si trova ora a doversi inventare qualcosa.

Advertisment

Marchisio trequartista non ha funzionato bene, meglio forse Vucinic centrale e un assetto in stile 4-5-1 potenziando le fasce. Già, le fasce. Lichsteiner intoccabile a destra, mentre a sinistra c’è un vuoto che speriamo Asamoah copra al più presto.

Il reparto arretrato dovrebbe vedere la conferma del terzetto Barzagli-Bonucci-Caceres, ma un occhio va al ritorno con la Lazio in Coppa Italia perciò qualcosa potrebbe cambiare.

La speranza è che l’emergenza finisca qui, senza perdurarsi fino alla Champions quando davvero avremmo bisogno delle forze di tutti. Forse è per questo che dal mercato potrebbero giungere novità già oggi, sicuramente lunedì.

Advertisment