Menu Chiudi

Ferguson e Pogba: chi di giovane ferisce, di giovane perisce

E’ forse il detto che meglio rispecchia il caso Pogba. E’ da settimane che teniamo al caldo questo nome, informandovi quasi quotidianamente sullo sviluppo di una trattativa che in realtà era chiusa già da mesi.

Advertisment

Paul Pogba è un talento francese, un centrocampista molto forte a leggere la delusione e la rabbia di Ferguson per averlo perso. In malo modo pure, perché Pogba va alla Juve a costo zero essendo il suo contratto ormai scaduto. Il colpo porta la firma di un genio del calcio giovanile quale Fabio Paratici. Aveva individuato questo giovane 19enne nei primi giorni del 2012 e successivamente gli aveva prospettato l’idea di vestire il bianconero.

Vi abbiamo già mostrato un video che ritrae Pogba in azione e pubblicato diverse news in merito. Si tratta di un centrocampista dal gran fisico, con una buona visione di gioco e un’ottima tecnica. Ama spingersi fino a dentro l’area avversaria per tentare la via della rete. Per tali caratteristiche sembra più un interno nello scacchiere di Conte che un vice Pirlo. Non a caso la caccia a Verratti è quanto mai serrata, col gradimento del giocatore del Pescara.

Advertisment

Ferguson non ha preso benissimo la firma di Pogba con la Juve e ha rilasciato dichiarazioni piccanti:

Pogba ha firmato per la Juventus tanto tempo fa, secondo quanto sappiamo noi. E’ deludente, penso che non abbia mostrato alcun rispetto nei nostri confronti. Se questo è il comportamento, meglio che se ne vada.

Il buon Ferguson dovrebbe però ricordare quanti calciatori ha scippato alle cantere di tutta Europa. A chi tocca nun se ‘ngrugna!

Advertisment