Menu Chiudi

Galatasaray-Juventus Llorente e Tevez all’attacco dell’Europa

Se Pogba è una certezza e una conferma, Llorente e Tevez rappresentano l’assoluta novità e sorpresa di questa terza Juve di Conte. Dal punto di vista del valore assoluto, in pochi in realtà avevano dubbi. Ma nei meccanismi di Conte tutto è possibile. Anche in negativo.

Advertisment

Fra qualche ora, lo spagnolo e l’argentino saranno i titolari in attacco e su di loro sono riversate gran parte delle speranze bianconere.

Un gol ai turchi imporrebbe un certo tipo di partita. Guai a prenderlo. Difesa al completo per Antonio Conte, col rientro di Bonucci al centro e ai suoi lati Chiellini e Barzagli.

Advertisment

Registriamo il ritorno di Lichtsteiner. Sulla fascia destra sarà lui a dover lanciare la Juve, con le sgroppate e la consueta grinta. Dall’altro lato ci sarà Asamoah.

Il cuore di tutto sarà però il centrocampo. L’assenza del metronomo Pirlo non ha portato al cambio di modulo che bene aveva fatto nelle precedenti partite in Europa. Nel 3-5-2 Pogba rimarrà al centro per registrare la squadra e mettere ordine. Altrimenti toccherà a Vidal provare a impostare.

Importante è non arretrare troppo il baricentro e non perdere la pazienza.

Advertisment