Menu Chiudi

Higuain alla Juve: il colpo possibile?

Higuain alla Juve é possibile. Come fu possibile Aguero, come resta possibile Jovetic. Il dubbio é natutale, ma stavolta ci sono dei segnali importanti.

Advertisment

Il cammino poderoso dei bianconeri in campionato, il gioco strepitoso di Conte, l’ottima figura rimediata in Champions (anche con il Bayern, nonostante tutto), sono biglietti da visita che i grandi giocatori europei apprezzano. Per dirla in altro modo: il blasone della Juve é ripristinato.

In funzione di tale blasone Higuain ha detto sí. Offerta da 4,5 milioni di euro netti all’anno, con la solita gestione di premi e diritti parziale che permette agli agenti di portare il guadagno netto ancora più su. In funzione soprattutto della necessitá di reperire uno cosí che, automaticamente, diventerebbe la perla lá davanti.

Advertisment

Ma Higuain é un nome giusto? Affronteremo il discorso in un altro articolo, perché ora c’é da superare altri due ostacoli.

Il primo é la richiesta del Real. Elezioni o non elezioni, il curriculum di Higuain impone una valutazione di almeno 20/25 milioni di euro e ciò significa che la richiesta iniziale sará superiore (per il normale gioco delle trattative). Secondo fonti torinesi, la Juve valuta El Pipita circa 22 milioni di euro. Significa che questa sará l’offerta? La speranza di Marotta era poter inserire Lichtsteiner per abbassare l’esborso di denaro cash, ma da Madrid non é arrivato l’ok anche per l’assenza del tecnico che guiderá i blancos la prossima stagione.

Il secondo ostacolo é proprio la Juve, nella forma di dirigenza pronta a firmare un bonifico milionario. Marotta ha davvero disponibilitá di emettere quel pagamento? Senza temporeggiare cosí da far sfumare ogni possibile vantaggio su potenziali concorrenti? Se sí… prego emettere bonifico e portare a casa Higuain.

Advertisment