Menu Chiudi

Il giornale dei Fatti, il Fatto Quotidiano, censura i fatti su Calciopoli e Processo Telecom

Curioso, molto curioso. Triste, molto triste.

Advertisment

Uscirono accompagnati da un’ovazione di pubblico. E hanno raccolto parecchio successo, molto del quale è ampiamente giustificato.

C’è un unico problema che registro a livello de Il Fatto Quotidiano. A parte Oliviero Beha, talento vero del giornalismo italiano, e un invito a scrivere al Direttore Padovan, il giornale diretto (praticamente) da Travaglio e Gomez è praticamente sordo a ogni fatto riguardi Calciopoli.

Anzi, addirittura Travaglio si permette due editoriali fasulli e provocatoriamente falsi.

Advertisment

Proprio loro, poi, così ligi alle leggi del giornalismo vero, quello che non oscura nulla, quello che non censura nulla. Se fate una ricerca sul sito de Il Fatto Quotidiano e provate una query su “Plateo”… nulla di nulla.

Eppure ieri qualcosa si è mosso in questo Paese. Una testimone e una testimonianza che conferma ancora una volta la farsa.

La Cazzetta Rosa scrive tre parole in una colonnina confusa dagli annunci A.A.A., mentre ne Il Fatto Quotidiano, in ben 28 pagine, la notizia non trova spazio.

Complimenti. Che Peter Gomez se la sia presa per quei gol di Vucinic e Marchisio?

Advertisment