Menu Chiudi

Juve di Allegri: lavori in corso, prego non disturbare

L’anno scorso, a rileggere questo blog, in moltissimi eravamo dubbiosi: la Juve reggerà il terzo anno? A leggere la classifica finale c’è da dedurre che il precampionato abbia un valore pari allo zero. Non è un caso che squadre come Roma e Inter e Napoli siano sempre superiori alle altre. Fino ad agosto però.

Advertisment

Fari puntati su Max Allegri e su una Juve in cerca di personaggi d’autore. In cerca di un modulo e di una stabilità tattica: ci metteremo u po’ a trovarla. Devono prima digerirla i ragazzi, poi noi. La sensazione è che ad Allegri manchi fantasia fra centrocampo e attacco. Quel famoso trequartisa che Marotta sta cercando o, molto più probabile, un attaccante esterno in grado di sopportare/supportare il trio offensivo.

Niente paura sui risultati. Ripetiamo: l’anno scorso la Juve ha di fatto scherzato fino alla Supercoppa, quindi nessun allarmismo. Certo, la curiosità di capire quanto inciderà Allegri e quanto reagirà il gruppo.

Advertisment

Un primo risultato utile sembra esserci. Quel Pereyra parrebbe un acquisto azzeccato. Buona tecnica e buona personalità, nei panni di vice-Vidal, a fianco di Pirlo, ottimo nelle due fasi: propositiva, di contenimento. difficilmente sarà il nuovo Camoranesi, perché Mauro German aveva un talento innato come ala, mentre questo sudamericano sembra più portato per l’interno di centrocampo.

Attenzione invece in difesa, dove Ogbonna non garantisce affidabilità, dove andrà inserito Evra e dove la difesa a quattro dovrà rimpiazzare il terzetto che da 3 anni difende Buffon.

Senza dimenticare che la stagione comincia a fine agosto. Ora, è solo fine luglio.

Advertisment