Centottanta minuti per dire una cosa che noi già sapevamo, e cioè che il bayern è nettamente più forte di noi. Onore ai tedeschi, una vera corazzata e la squadra più completa e compatta del circus, per me anche più del Barcellona. Onora ai nostri, dalla società ai tifosi, passando per la squadra e per Conte, il quale poco ha potuto di fronte alla forza d’urto dei bavaresi.

Advertisment

Buffon: stavolta fa la figura del giovanotto e non del pensionato, parando tutto quello che c’è da parare: su Alaba, su Martinez in occasione del gol, su Robben. Stavolta tiene bene. VOTO 7

Barzagli: un altro rispetto all’andata, e gioca una buonissima gara soffrendo davvero poco. VOTO 6,5

Bonucci: imposta male, il Bayern quando gli concede quel poco di campo non lascia spazi per gli inserimenti dei nostri. Qualche uscita non buona. VOTO 6

Chiellini: è costretto ad alzarsi più volte, perchè Asamoah non copre quasi mai e quando lo fa sbaglia i tempi. Dimentica Mandzukic al limite dell’area.  VOTO 6

Pirlo: nei 180′ è il nostro giocatore che ha giocato peggio. Davvero, è stato totalmente oscurato. Troppo poco la punizione che Neuer devìa in angolo. VOTO 5

Marchisio: nel primo tempo si inserisce una volta, e guadagna una punizione al limite. Poi scompare pian piano. VOTO 5,5

Advertisment

Pogba: il ragazzo ha personalità, gioca la sua onesta gara, non si può pretendere chissà cosa. VOTO 6

Asamoah: come accennato, in copertura non ne azzecca una perchè si ostina ad uscire alto sul terzino, lasciando Chiellini uno contro uno con Robben. VOTO 5

Padoin: un salvataggio miracoloso alla prima azione del Bayern, due altre buone diagonali. Anche lui fa quel che può. VOTO 6

Quagliarella: non riesce quasi mai a proteggere palla, nel secondo tempo un guizzo si ferma sul palo. VOTO 5,5

Vucinic: l’unico che può accendere la luce, ma non ci riesce, nemmeno in una serata da dentro o fuori. VOTO 5,5

Isla: S.V.

Matri: S.V.

Giaccherini: S.V.

Advertisment