Peggio per noi, parafrasando il buon Pirlo. Serve umiltà prima di affrontare una gara, perché poi si rischia questo.

Advertisment

Bravissimi tutti i ragazzi per una stagione esaltante. Con record su record in campionato, ma con una figuraccia in Europe League. Non può essere il Benfica l’ostacolo insormontabile. Non deve esserlo in futuro se vogliamo ritagliarci un posto di rilievo nell’Europa che conta.

Advertisment

Zero a zero. Niente gol. E anche con molte pecche. Clamoroso l’errore di Lichtsteiner e per nulla precisi. Più rabbia che coscienza nelle azioni di attacco.

Delusione altissima. Un’occasione così capiterà molto lontano nel tempo. Segno che manca ancora un po’ per battagliare con le migliori della classe. Segno che dal mercato deve arrivare quel quid in più per eliminare il gap che non ci permette di esprimerci come sapremmo nei tornei internazionali.

Testa al 5 maggio. Occasione importante per chiudere definitivamente una stagione comunque esaltante.

Advertisment