Menu Chiudi

Juventus-Sampdoria Conte lancia Marchisio

L’unica novità, rispetto alla formazione titolare canonica, dovrebbe essere rappresentata dall’inserimento dal primo minuto di Claudio Marchisio. Il gol lo ha sbloccato. Non solo a livello di statistiche personali, soprattutto a livello di testa, forse di convinzione.

Advertisment

Lo spera Antonio Conte che concederà a Pirlo un po’ di fiato, in ottica del turno complicato di Coppa Italia contro la Roma.

L’arrivo del serbo sul panchina della Sampdoria ha rigenerato l’ambiente. Marcia soddisfacente, con qualche buona prestazione. Contro la Juve vorranno fare la gara della vita, quindi bisognerà prestare attenzione.

Advertisment

Luci sul trio difensivo. La velocità degli attaccanti blucerchiati sarà un pericolo costante, anche per le proprietà balistiche che questi hanno.

Se dovesse essere Marchisio il regista, converrebbe pensare a delle prove generali per sostituire Pirlo quando il bresciano lascerà Torino. La sua prova sarà valutata proprio in ottica di cambio di ruolo, che è anche un po’ un ritorno alle origini. Fu lì che esordì in Serie A con Cagni a Empoli. Questo perché l’esplosione di Pogba obbliga a pensare a come inserire tutti i fenomeni di centrocampo.

Là davanti si attende invece un gol di Tevez e uno di Llorente. Le voci di mercato che coinvolgono gli altri tre attaccanti non sono altro la conferma di quanto importanti sono diventati lo spagnolo e l’argentino.

Advertisment