Menu Chiudi

La macchina del fango ora arriva per Carrera

Avevo stigmatizzato giorni fa Virgilio Sport per la caducità di certi suoi articoli che servono solo ad alimentare l’antijuventinità nazionale che sta già ai massimi livelli. Avevano scritto che Conte era stato sentito in procura per il filone di Bari in maniera silenziosa, senza clamore, come si fa per i mafiosi o qualcosa di simile, e avevo citato la schifezza di articolo apparso sempre su quelle pagine riferito ad un tragico incidente mortale che aveva visto coinvolto Carrera.

Advertisment

Sostituendosi al giudice il giornalaio (giornalista sarebbe troppo) che scrive oggi un altro articolo sulla vicenda dà per scontato che Carrera verrà condannato e la Juve perderà anche questo allenatore.

Oh tempora! Oh mores…

Advertisment

Ma questa gente che di penna fa più danni di una discarica abusiva una deontologia professionale non ce l’ha? Non affannatevi a rispondermi. La mia era una domanda retorica e il no è scontato.

Che c’azzecca direbbe Di Pietro? Un sinistro stradale con vittime, delle quali non si ha alcun rispetto perchè le si accomuna a un fattore estraneo (lo sport, la Juve e il mestiere di Carrera) è anch’esso diventato un piede di porco col quale si cerca di scardinare la solidità della Juventus dopo Farsopoli, Scommessopoli ecc. ecc.? Tutto deve diventare Merdopoli perchè la Juventus paghi per qualcosa purchè paghi? Io, come disse Scalfaro ( che non gode della mia stima ), non ci sto! Mi rifiuto di pensare e di credere che la gente perbene, che sa discernere tra ciò che è giusto e ciò che non lo è non si adoperi per stoppare questo gioco al massacro prima che accada qualcosa di ineluttabile e di grave. Non lo so, ma la sensazione che ho, in questa escalation di scoop (artatamente costruiti), è che tutto abbia una fine regia e che il regista non si renda assolutamente conto che il finale non sarà piacevole per nessuno.

Spero di sbagliarmi.

Advertisment