Menu Chiudi

L’uomo che non ti aspetti e il gol che può valere una stagione

Ci sono momenti in un campionato dove la situazione può cambiare da un minuto all’altro. E così ti ritrovi a meta del secondo tempo contro l’ultima squadra virtualmente retrocessa ancora sul risultato di 0-0.

Advertisment

Sono attimi in cui ti giochi tutto, la tensione aumenta e la paura cresce di conseguenza. Ma Conte non si arrende, cambia la squadra e inserisce 3 giocatori offensivi: Giaccherini, Del Piero e Borriello.

Nella testa di milioni di tifosi cresce lo sconforto nel vedere entrare l’ex romanista, ma Conte ci crede gli da fiducia. L’ha voluto a gennaio e vuole proseguire su questa strada e nonostante i fischi ripetuti che riceve ogni volta che entra in campo (vedi domenica sera con la Roma) difende la sua scelta e va avanti.

Advertisment

Allora succede quello che speri, ma a cui mai avresti creduto. Il giocatore più discusso fa gol, ti risolve una partita che stava prendendo una brutta piega e ti fa continuare il sogno. Sono questi gli episodi che possono cambiare le sorti di una stagione. Ricorda molto il gol di Nedved a 5 dalla fine in un Piacenza Juve del 2002 e poi sappiamo bene come sia finita!

Nell’abbraccio di Borriello a Conte e tutta la squadra sta la forza di questo gruppo!

A questo punto per il futuro si aprono scenari nemmeno ipotizzabili qualche giorni fa. Conte crede in Borriello, lo ha sempre difeso e il suo riscatto può essere più si che no, al contrario di Matri che avendo molto mercato rischia di essere il sacrificato della prossima stagione. Ma non è periodo di mercato e allora concentriamoci su questo finale di stagione continuando a sognare e sostendo fino alla fine la Juve!

Advertisment