Menu Chiudi

Milan – Juventus 1-0: le pagelle

Vi avviso che queste le ho scritte a caldo, 5 minuti dopo il fischio finale. So che forse sarò poco accomodante nei confronti di quasi tutti i giocatori, ma è il minimo. Dopo Firenze si era detto della peggior Juve di Conte. Ancora non avevamo visto questa, e il primo lancio sbagliato di Bonucci al 1′ mi ha ricordato quello dello scorso anno, che mandò in gol Nocerino. Rigore inesistente a parte, la Juve è stata veramente impresentabile. E soprattutto alla prima sostituzione ho avanzato il sospetto che il cambio lo avesse fatto non Conte, ma Alessio, di sua spontanea volontà. Quando è uscito Quaglia e non Mirko, il sospetto è aumentato. Quando ho visto il sacrilegio tattico negli ultimi dieci minuti, ho avuto l’ufficialità.

Advertisment

Buffon: bene su Boateng nel primo, aveva quasi preso il rigore di Robinho, ma cosa ha combinato con quell’appoggio su Barzagli? o meglio, ne stava facendo un’altra dopo Bertolacci… VOTO 5

Barzagli: forse l’unico a salvarsi nel complesso, perchè El Shaarawy non affonda quasi mai, solo in un’occasione, con la Juventus sbilanciata. Mi ha dato l’impressione che sia stato l’ultimo a mollare. VOTO 5,5

Bonucci: pronti via e subito consegna il pallone al Milan dopo 10”. Con Pirlo marcato, deve impostare e lo fa malissimo. Soffre maledettamente le ripartenze rossonere, tant’è vero che è costretto a ricorrere al fallo più volte. Troppo testardo. VOTO 4,5

Caceres: limita come può i danni di una serata nata storta e proseguita male, la difesa sbanda perchè il pressing del Milan è alto, e lui ne risente. VOTO 5

Pirlo: mai visto, troppo nascosto, ma soprattutto capisce solo dopo un’ora che sia Boateng che El Shaarawy corrono il doppio rispetto a lui. Malissimo, sia da play che da trequartista. VOTO 4,5

Vidal: irriconoscibile, perde una marea di palloni, e torna fare sempre l’erroraccio di dare la palla al centro senza guardare. Impalpabile in fase offensiva. VOTO 4

Marchisio: si perde anche lui nel traffico, vittima di una Juve orfana di idee e senza cuore stasera. Da quel che può ma è comunque ben al di sotto della sufficienza. VOTO 5

Advertisment

Isla: gioca solo 45′, bastano per invogliarti a spegnere la tv. Mai saltato Costant, e dico Costant…anzi: lo ritrova davanti e puntualmente lo colpisce quando tenta il cross. VOTO 4

Asamoah: l’unica volta che l’ho visto in difficoltà è stato a Catania, contro Izco. Stasera ha fatto addirittura peggio contro uno alle prime armi che, per quanto possa essere bravo, era sicuramente due spanne sotto il ghanese. VOTO 4

Quagliarella: tenta il continuo scambio con Mirko, bravo ad inserirsi alle spalle di Mexes e Yepes in un paio di occasioni. Abbozza un sorriso ironico al momento della sostituzione, e ha ragione: doveva uscire Vucinic. VOTO 5

Vucinic: troppo impreciso, una di quelle serate nelle quali vorresti prenderlo e schiaffeggiarlo fino a domattina. Costant gli nega il gol, ma stasera viene risucchiato dall’apatia generale e ne diventa il protagonista insieme a Vidal e Pirlo. VOTO 4,5

Pogba S.V.

Giovinco S.V.

Padoin: meglio rispetto a Isla, ma solo perchè riesce a fare arrivare qualche pallone in mezzo. VOTO 5

N.B.: voti dettati dall’approccio scandaloso alla gara e dati a caldo. A freddo potevano essere ancor più punitivi.

Advertisment