Menu Chiudi

Milan-Juventus: le ultime dalla rifinitura FORMAZIONI e GRAFICA

Ore 17:00 di una domenica qualsiasi, da San Siro arrivano le conferme che attendevamo. Antonio Conte ha scelto il sostituto di Giorgio Chiellini e sarà Martin Caceres, magari cercando un clamoroso remake in zona gol.

Advertisment

A destra resta in forte vantaggio Lichtsteiner su Mauricio Isla, frutto dell’ottima prova dello svizzero contro il Chelsea. Centrocampo fatto, con Marchisio e Vidal accanto al genio Pirlo, e Asamoah padrone della fascia sinistra.

Advertisment

In attacco spazio a Quagliarella, a oggi intoccabile, e Vucinic. Il montenegrino avrà la meglio quindi su Giovinco che sarà la prima arma utile a gara in corso, proprio in sostituzione del numero 9 o in aggancio ai due attaccanti (sperando non ci sia bisogno di una simile soluzione).

Tutti gli altri vanno in panchina, e attenzione ai soliti noti: Pogba, Giaccherini (che per la verità quest’anno sta trovando veramente poco spazio) e Simone Pepe (ormai pronto per diventare protagonista degli schemi di Conte).

Milan-Juventus: le conferme sulla formazione bianconera

Milan-Juventus: le conferme sulla formazione bianconera

Advertisment