Menu Chiudi

Novara-Juventus Le probabili (in)formazioni

Simone Pepe resta a casa insieme ad Alessandro Matri, indizio necessario e sufficiente per affermare che Conte si affiderà al 3-5-2.

Advertisment

Pomeriggio via alla coppia Vucinic-Quagliarella, per poi cambiarli quasi sicuramente con l’altra coppia e cioè Del Piero-Borriello. Occhio però a un po’ di turnover, necessario per affrontare pure la sfida di mercoledì sera quando all’olimpico arriva il Lecce di Cosmi.

Advertisment

Tante partite ravvicinate vogliono dire tanto fiato in più. La Juve ha dalla sua l’entusiasmo, ma Conte rifletterà bene sul da farsi. Gente come Giaccherini ed Estigarribia, Marrone e Caceres possono darci la giusta spinta e far riposare chi fin qui ha tirato la carretta.

Diciamo pure Caceres perché oggi il favorito è Lichtsteiner. Turnover, appunto.

Noi siamo in attesa della conferma: cioè la coppia Vucinic-Quagliarella è forse quella più affiatata tecnicamente. Il montenegrino può giocare molto più libero grazie all’immenso movimento di Fabio, mentre quando i due si accentrano è semplice andare allo scambio. Inoltre entrambi hanno il dono dell’assist per il compagno, soprattutto per quelli che si inseriscono dalle retrovie.

Novara-Juve: il 3-5-2 di Conte

Novara-Juve: il 3-5-2 di Conte

Advertisment