Menu Chiudi

Paco D’Onofrio: “La Giustizia Sportiva interverrà dopo Tavaroli?”

Sul nostro blog abbiamo pubblicato una serie di domande, non siamo così illusi da poter ricevere risposta, ma ci abbiamo provato. Una domanda, però, non l’abbiamo posta, semplicemente perché volevamo che la pronunciasse un esperto in materia come Paco D’Onofrio intervistato da Radio Manà Manà Sport:

Advertisment

Se la sentenza del processo Telecom dovesse confermare quanto testimoniato da Tavaroli in dibattimento, a quel punto la giustizia sportiva potrebbe intervenire ma soltanto in ambito politico-amministrativo, perchè i fatti risalgono a molti anni addietro e quindi sarebbero coperti da prescrizione.

Già, la prescrizione! Cosa peraltro cercata e studiata a tavolino da FIGC e Inter, altrimenti perché Palazzi avrebbe firmato la sua inchiesta con molti anni di ritardo?

Advertisment

Ma le parole di Tavaroli sono importanti anche in chiave futura, perché molti dimenticano che la Farsa è purtroppo sfociata in Tribunale:

Le circostanze che stanno emergendo al processo Telecom potrebbero avere un’importante rilevanza anche nell’ambito del processo Calciopoli, dove in appello si potrebbe giungere ad un’assoluzione.

Da parte nostra ci stupiamo come ciò non sia accaduto con tutto quanto dimostrato in aula, dove solo uno strano gioco del Tribunale di Napoli poteva cancellare due anni di interrogatori e indagini e prove a smascherare l’accusa. Accusa che si era sfaldata da sé. Fra chi aveva mollato per paura rifugiandosi in un assessorato e chi era rimasto a minare la propria carriera con una serie di tonfi spaventosi. Ma questa è… itaGlia!

Advertisment