Menu Chiudi

Pagina 4 di 237

Circo De Laurentiis

De Laurentiis inaugura la stagione delle polemiche. Incapace di parlare del campo, il Presidente del Napoli lancia l’ennesimo grido di battaglia: chi può iscriversi al campionato di calcio di Serie A?

Balle e pallone: lo strano caso del miliardo del Milan

Come fa il Milan a valere 1 miliardo di Euro? Fra debiti in rialzo e fatturati in calo, cerchiamo di mettere ordine dove ordine proprio non può esserci.

Centrocampo Juventus: ecco come potrebbe cambiare

La chiave dei successi della Juve è stata il centrocampo: uno dei reparti più forti e completi d’Europa, con un Khedira in più, e forse un Pirlo in meno.

Ufficiale: Sami Khedira veste Juve

Un tassello importante per il centrocampo bianconero: Sami Khedira, centrocampista tedesco di grande fisicità, è juventino, per un centrocampo super.

Bilancio di un’annata semplicemente straordinaria

Stagione a un passo dalla leggenda. Allegri ha portato la Juve a risultati incredibili. E il mercato può regalare nuove risorse a un gruppo già forte.

Ci rompono Barzagli, poi Marchisio. Ci rompono e basta

Stagione finita per Marchisio. La Juve continua a donare e a pagare per la Nazionale. I tifosi attendono spiegazioni da Conte e dallo staff azzurro.

In un ristorante da 100 euro ci possiamo almeno sedere

La stampa alimenta la polemica futile fra Conte e Allegri. Intanto la Juve continua nella sua stagione super, a caccia di obiettivi ancora da raggiungere.

Siamo la Juve e risvegliamo i morti

La strana sensazione di una Juve ancora poco cattiva. Una tensione e un atteggiamento mentale su cui Allegri deve ancora lavorare e migliorare.

Cesena – Juventus 2 – 2 / Problemi di ordine mentale

Una delle più brutte prestazioni di sempre. Non esageriamo se descriviamo così Cesena – Juventus, uno scialbo pareggio molto più vicino a una sconfitta.

Cesena – Juventus / Non sottovalutare l’avversario

Guai a sottovalutare l’avversario. Cesena – Juventus è insidiosa e Allegri presenta la miglior formazione possibile, con Llorente e Morata in attacco.