Nel giorno del rinnovo a vita di Claudio Marchisio, il Presidente Andrea Agnelli ha voluto con forza puntualizzare un concetto di una semplicità imbarazzante: Pogba sarà incedibile dal 2 settembre. Vale a dire: chi ha voglia di spendere tanti tanti tanti soldi, si faccia avanti.

Advertisment

La proposta indecente verrà ascoltata dalla Juve, ma vuol dire ragionare sulla base delle tre cifre elementari. Gli agognati 100 milioni di euro, che per molti nemmeno basterebbero dopo le valutazioni super dei vari Bale e Rodriguez, tanto per citare due nomi.

Altrimenti la Juve resta così, con Pogba in un centrocampo fra i migliori al mondo, pur con la partenza di Pirlo.

Advertisment

Altrimenti la Juve fa la Juve e i campioni se li tiene. O ne aggiunge.

Perché il calcio dei giorni d’oggi è questo: legato ai numeri, legato maledettamente ai numeri. Restano pochissime bandiere.

Giusto quel Claudio Marchisio.

Advertisment