Menu Chiudi

Risposta a Calciomercato.com: la gente bianconera è contenta di questa Juve

Calciomercato.com non placa le proprie uscite senza senso. Ovviamente fanno i giornalisti, ovviamente apprezziamo e stimiamo chi ci mette la firma e il coraggio, ovviamente tentiamo di non generalizzare la condizione pessima di onestà intellettuale di quelli della Gazzetta, ma ovviamente siamo anche molto attenti.

Advertisment

E’ il terzo o quarto articolo ormai che tenta di gridare ai quattro venti un concetto inesistente: la gente della Juve si arrabbi con la Juve. Il motivo? I silenzi della Juve di fronte ai cronisti, ai giornali e alle TV. E così ci tocca ripetere quanto pensiamo. Siamo pure curiosi di leggere ciò che pensano i nostri lettori, che prima di essere lettori di questo blog sono veri tifosi juventini.

La Juve fa benissimo a tenere questo atteggiamento coi media. La Juve ha finalmente reagito a un atteggiamento, stavolta dei media, francamente insopportabile. L’assedio alla Juve esiste ed è palpabile: basta leggere Gazzetta e Repubblica a tal proposito e trovare quante prove si vogliono. L’assedio alla Juve esiste ed palpabile: basta ascoltare i servizi della RAI, i vari opinionisti presenti presso gli studi RaiSet per rendersi conto che l’oggettività è bandita quando si parla di Juve.

Tanti complimenti, ma anche tanta disinformazione. Lo stesso episodio viene trattato in modo differente se è a favore della Juve o a favore delle altre squadre. Le vere notizie vengono nascoste a favore delle notizie create ad arte per stimolare il gusto della polemica. La moviola viene attivata solo quando serve fare rumore contro i bianconeri o costruire alibi per i vari Stramaccioni di turno.

Advertisment

Durante le conferenze stampa abbiamo assistito a domande provocatorie, inutile, assurde, vergognose e alle quali la Juve ha sempre risposte, soprattutto Conte quando gli era permesso di lottare ad armi pari con gli altri colleghi. Ma alla lunga la corda si è spezzata.

Basta così, basta giornalisti, basta conferenze stampa, basta prestare voce e faccia a chi non vuole fare informazione, ma obbedisce a precisi ordini di scuderia. La scuderia RCS per esempio.

Il silenzio è ben gradito a noi tifosi, a noi gente della Juve. Il silenzio è la migliore arma proprio per farci sentire, anche se è paradossale. Il silenzio ci aiuta a eliminare il rumore e dare volume ai ritmi di Antonio Conte. Sono i ritmi del campo e questi ci piacciono più di 2 minuti di interviste.

P.S.

Ora la Juve completi quello che noi abbiamo coraggiosamente iniziato: svincoliamoci dai canali istituzionali e creiamone uno nostro. Un canale tutto bianconero. Sai gli abbonamenti…

Advertisment