Io vorrei passare il turno. Lo voglio con tutto il cuore. Troppo importante puntare il traguardo della decima in Coppa. Ecco perché non mi trova d’accordo il pur gentile pensiero di affidarsi alle seconde linee. Che poi, intendiamoci, soltanto in alcuni ruoli.

Advertisment

Nell’ordine, Storari sostituirà Buffon perchè la regola di coppa è questa. E fin non ci piove. Barzagli, Bonucci (al rientro) e Chiellini tenteranno di difendere la porta bianconera.

A centrocampo Pogba osserverà un turno di riposo. Andrea Pirlo riprende il suo posto in cabina di regia. Al suo fianco Marchisio e Vidal. Le fasce laterali vedranno Isla, a destra, e Peluso, a sinistra. Proprio Isla e Peluso sono una delle incognite di questa sera. Conservare la supremazia sulle fasce laterali è troppo importante per limitare gli attacchi della Roma.

Advertisment

In attacco la fiducia andrà nelle magliette di Quagliarella e Giovinco. Poche chance, ma fondamentali per giocarsi la riconferma in maglia bianconera. In campionato sia Tevez sia Llorente fecero un grande lavoro. Ora tocca a Fabio e Sebastian.

Roma-Juventus Conte si affida alle seconde linee

Il coraggio e la fiducia di Conte o il desiderio di vendetta di Garcia?

Advertisment