Menu Chiudi

Salvagno in grossa difficoltà e Moggi ride

Potete sentire e leggere, di certo l’unica grossa novità dell’avanzamento del processo farsa Calciopoli 2 è che i presunti mostri iniziano a ridere. Pure nei confronti di PM che, nonostante gli onorevoli sforzi, sono ora costretti a rigar dritto di fronte ad una Legge, quella Italiana, che ancora permette l’onestà e la giustizia. Ride Moggi, a tratti indisponente, e ride pure Trofino. Imbarazzanti certi passaggi del controinterrogatorio di Salvagno, colui che ha trascritto e di fatto selezionato per conto terzi (terzi perché in quel campionato arrivarono terzi), le telefonate contro Moggi. Telefonate che oggi sono a favore di Moggi visto tutto quanto è uscito.

Advertisment

Prioreschi chiede e Salvagno non risponde. Non sa nulla circa i numeri. Eppure dal 2006 quei numeri sono più conosciuti di molti altri, comprese alcune importanti date storiche. Il controinterrogatorio ha avuto un ruolo molto importante: c’è stata una macchinazione dietro allo scandalo costruito ad arte contro Giraudo e la Juve. Si defila, per certi versi, la posizione di Luciano Moggi servito come mostro da sbattere in prima pagina e da alibi perfetto dai veri ladroni e criminali del calcio italiano. Che adesso dovranno rispondere.

Advertisment

Il prossimo passo è infatti la chiamata del Disonesto in aula. E questa signori sarà una giornata incredibilmente bella, anche perché alcune risposte si conoscono. Molte altre invece sono attese: “perché ha insistito  a dire che voi non telefonavate? Che non chiedevate nulla di griglie e di arbitraggi? Che non avete organizzato cene? Che non facevate regali?”. Queste risposte saranno la chiave di tutto, almeno processualmente. Perché la realtà la conosciamo benissimo.

Caduto Auricchio e massacrato Salvagno che è sembrato in difficoltà pure sui nomi e su certi eventi sui quali però aveva redatto appunti e, peggio, rapporti, non capisco proprio chi possa andare più in aula. Forse Paperino, di certo Gambadilegno. A questo punto però una domanda sorge spontanea: con chi cazzo l’aveva costruita la Cupola Moggi? Mi spiego meglio: tutti assolti tranne Moggi, e allora la Cupola? Sarebbe equivalente a: Riina condannato, Provenzano, Brusca, Bagarella e compagnia bella assolti. E quella Cupola?

Advertisment