Vittoria meritata e voluta in quel di Marassi, in una gara che non era una passeggiata, e lo si sapeva dall’inizio. La Sampdoria di Delio Rossi molto attenta non ha concesso moltissimo, complice un atteggiamento difensivo che ha contraddistinto i doriani in tutto l’arco della gara. Ma la Juve ha spinto sempre, e ha saputo colpire con un’azione da manuale, una di quelle azioni che Conte fa provare e riprovare all’infinito negli allenamenti. L’applicazione metodica ha fatto la differenza.

Advertisment

Buffon: nulla da segnalare perchè la Sampdoria ha davvero creato poco. VOTO 6

Barzagli: buona gara, anche se a volte si lascia andare a delle imprecisioni. Sbroglia una brutta situazione. VOTO 6

Bonucci: si limita a contrastare le folate di Eder, non ha spazio per impostare. VOTO 6

Chiellini: Gabbiadini è un ottimo giocatore, se ne accorge quando gli rifila un tunnel. Non l’ho visto attento, sia su Gabbiadini che su altri: a volte troppo precipitoso, si lascia scappare gli avversari. VOTO 5,5

Pirlo: a turno Eder, Gabbiadini e a volte anche Obiang lo marcano a uomo. Nella ripresa però molto più pratico, complice i cambi di gioco che gli esterni bianconeri gli consentono di effettuare. Buona conclusione nel primo tempo. VOTO 6

Vidal: troppo in difficoltà contro Obiang che lo annulla. Difensivamente poco presente, in fase offensiva molto bloccato dal diretto avversario. E molto impreciso. L’intelligenza che domostra nell’azione del gol non possono cancellare una prestazione insufficiente. VOTO 5

Advertisment

Pogba: anche lui braccato da Eramo, nell’unica occasione in cui si inserisce buca la difesa doriana. Mette la solita fisicità, ma in alcuni frangenti dovrebbe fare cose semplici: le cose difficili le sa fare benissimo, ma a volte basta la semplicità, molto più efficace. VOTO 6,5

Lichtsteiner: la corsia di destra non funziona benissimo, Vidal non gli dà una mano. Lui mette corsa, grinta, ma anche palloni sbagliati. VOTO 6

Asamoah: a me è piaciuto molto, perchè è stato diverse volte pericoloso, e in difesa non ha mai subìto. VOTO 6,5

Vucinic: nel primo tempo due buoni tagli alle spalle del difensore, ma servito malamente. Nel secondo tempo fa partire l’azione del gol allargandosi sulla sinistra e permettendo l’inserimento di Pogba. VOTO 6

Tevez: un primo tempo bellissimo, perchè viene incontro, protegge, fa salire la squadra, e allarga il gioco. I suoi movimenti quasi perfetti, si veda l’azione nella quale è arrivato al tiro di sinistro. Nel secondo tempo continua il suo lavoro, e segna il gol decisivo, il secondo in due gare ufficiale. Mezzo voto in più per il gol. VOTO 7,5

Llorente: S.V.

Giovinco: S.V.

Per la rubrica “Bordocampo bianconero”

Advertisment