Menu Chiudi

Se l’unico vero giornalista indipendente è… Gene Gnocchi. Ecco la lite con Stramaccioni

Finalmente qualcuno ha posto la domanda che a tutti, interisti inclusi, è venuta in mente più di una volta: “Ma le sue colpe quali sono?”.

Advertisment

Già perché Stramaccioni ha fatto della giustificazione un mestiere. Un romanzo infinito di complotti, di scuse, di giustificazioni, di vaneggiamenti su depressioni improvvise, di sfiga e chi più ne ha, più ne metta!

Così Gene Gnocchi, all’ultima puntata de La Domenica Sportiva, non ce l’ha più fatta e ha fatto la domanda:

Advertisment

Mi dice per favore quali sono le sue colpe? Non è possibile che ogni volta che parla, analizza sempre gli infortuni e non si prenda mai le sue responsabilità. Non è possibile che un allenatore capace prenda tutti questi gol nell’arco di un campionato.

Fosse solo un problema di gol. Il problema non è tanto Stramaccioni, gettato nella mischia per non investire, per l’incapacità di progettare un minimo il futuro dell’Inter che ha avuto bisogno di Guido Rossi e Farsopoli di intascare scudetti talmente fasulli che non ci crede nessuno al valore di quei titoli. Nemmeno il tifoso interista più acceso.

Grazie a Gnocchi è caduto, televisivamente, un velo assurdo e vergognoso posato sopra la figura di Stramaccioni. Classifica e 38 partite hanno parlato chiaro, molto chiaro. Trovi tutte le giustificazioni che vuole il caro Stramaccioni, ma per piacere non citi complotti. E’ una storia vecchia che ormai non fa più presa.

Advertisment