Tanto dobbiamo arrivare in fondo. Non avevamo preferenze, ora abbiamo un obiettivo.

Advertisment

Il Benfica è una squadra tosta. Ha ben impressionato per organizzazione di gioco e per qualche elemento interessante.

Advertisment

Come interessante è l’altra semifinale, tutta spagnola.

L’opportunità è quella di mettere punti importanti nel ranking UEFA sfidando direttamente il Portogallo. Ma, come detto da Conte: poco ci frega del ranking, ci frega soprattutto della Juve.

Juve che potrebbe arrivare più serena alla doppia sfida se riuscisse a sistemare presto l’affare campionato. In mezzo ci si mette l’ansia per una gestione problematica della stanchezza e degli acciacchi, non ultimo quello di Vidal che costringerà agli straordinari l’intero centrocampo.

Advertisment