Nonostante la crisi economica che da diversi anni sta tormentando il nostro paese, gli sponsor continuano ancora ad investire sul mondo del calcio ed in particolar modo sulla nostra Serie A. Insomma siti come betclic, ma anche come 888.it sembrano non conoscere crisi, facendo leva proprio sulla possibilità di rendere accessibile a tutti le puntate.

Advertisment

Advertisment

Nell’aprile del 2010, la dirigenza bianconera ha firmato un accordo con Betclic che la lega al famoso bookmaker fino al 30 giugno 2012, e secondo cui il marchio Betclic dovrà comparire sulle maglie bianconere in tutte le competizioni alle quali parteciperà la squadra.

La società torinese, percepisce da Betclic la non trascurabile somma di 7 milioni di euro annuali e si colloca in questa particolare graduatoria al quarto posto tra le società di serie A. Davanti ci sono il Milan con i suoi 12 milioni annuali, l’Inter 10 milioni ed il Napoli con 9 milioni.

Dietro al successo di tutti i bookmakers del mondo (che danno loro la possibilità di investire simili cifre), c’è la facilità con cui gli scommettitori possono fare le prorie puntate. Infatti attraverso un semplice pc ed una connessione internet, tutti possono giocare online e quindi comodamente da casa propria, sia puntando sugli eventi sportivi, sia, e questa è una novità più recente, di avere un vero e proprio casinò a portata di clic.

Advertisment