Grazie del supporto:

Advertisment

- a chi ci aveva dati per morti già a ottobre;

- a chi esclamava “opssssss” o “Thiagooooooooo” e adesso l’urlo resta strozzato in gola;

- a chi le ha tentate tutte con i titoloni sui giornali, con gli editoriali, con i servizi televisivi, con le esultanze fuori dalla diretta;

- a chi si è lamentato degli anticipi, dei posticipi, dei campi bagnati, dei minuti di recupero, dei falli laterali dubbi;

- a chi era campione ad agosto, a chi si era cucito uno scudetto a ottobre e a chi ha fatto i caroselli a dicembre;

Advertisment

- a chi ha segnato 30 gol;

- a chi si è visto sfilare il record di imbattibilità da Gigi Buffon;

- a chi aveva detto che il campionato era regolare, ma poi ha cambiato idea quando la Juve è diventata prima in classifica;

- a chi aveva detto che Dybala era stato strapagato, che Alex Sandro era un flop, che Mandzukic non segnava;

- a chi continuava a ripetere che senza Vidal, Pirlo e Tevez…

Grazie del supporto e della partecipazione a quest’annata che è ha dell’incredibile.

Advertisment