Menu Chiudi

Tu chiamale se vuoi… emozioni

Grande Lucio! parlo di Battisti naturalmente…

Advertisment

Il Lucio che è transitato tra le file della Juve un pò meno. Vuole andar via? prego si accomodi, già lo stesso fatto che ha indossato una certa maglia mi provoca delle coliti acute.

Il prepartita, l’aspettare l’evento di stasera con tutti che stanno a fare previsioni, con tutti che stanno a dare formazioni, con i 60.000.000 di allenatori che ci stanno in Italia diventa uno stress e invece io voglio vivere questa partita di pallone ( in fondo di questo si tratta, siamo seri, con tutto quello che c’è in giro per l’universo mondo…), con le mie personalissime emozioni.

Advertisment

Stasera si fa 50, una vocina mi dice che così sarà e per alcuni motivi che elenco:

  • l’avversario di stasera ha un presidente che solo grazie ai “petroeuro”  è riuscito a far imbastire la più grossa ed epocale truffa ai danni della Juve mandandola in B e privandola grazie al compagno di merende “Red” e al primo azionista Telecom, “Tronchetto dell’infelicità”, di due scudetti regolarmente vinti sul campo (sentenza Napoli docet ) e del quale il Palazzinaro amico suo ha confermato, pur prescrivendone la palese colpa, che tutto ciò che era successivamente emerso era da art. 1 e art. 6. E poi diciamolo…mi sta sul cazzo proprio visivamente.
  • l’avversario di stasera per 5 lunghi anni, dopo 47  anni di totale stato comatoso e miliardi spesi inutilmente in acquisti ancor più inutili e mai azzeccati, mi ha provocato  una orchite acuta con le sue vittorie mai limpide ma regalate sulla scia di continui favori elargiti dall’entourage a lui vicino.
  • l’avversario di stasera sulla carta è inferiore alla migliore Juve vista l’anno scorso e, quindi, ubi major minor cessat.
  • l’avversario di stasera ha i tifosi più beceri e non obiettivi dell’intero universo calcio, mi ricordo ancora uno scooter che vola dal 5° anello dello stadio di S. Siro

L’emozione che mi pervade nel pregustare una vittoria per 1 a 0 al 95° con un gol in palese fuorigioco non me la darebbe nemmeno Belen cosparsa di oli profumati, ma credo che stasera ci sarà un rotondo 3 a 0 per la Juve.

Certo, la palla è rotonda e tutto ciò che ho scritto è opinabile ma chiedo alla mia Juve una sola cosa stasera: tutti potranno venire a vincere allo Juve Stadium, tranne questi! Costi quel che costi, fatevi venire le vesciche ai piedi, date l’anima e asfaltatemi questi indegni pedatori di palloni e quando l’arbitro fischierà la fine, nel momento in cui andrete a centro campo a stringere loro la mano per un fair play che più falso di stasera non potrebbe essere, indicategli quello scudetto con su scritto 30 che campeggia lo Juventus Stadium e sussurrategli sottovoce: vergognatevi!

Forza Juve, ora e sempre.

Advertisment