Fabio Grosso: da eroe mondiale...

Fabio Grosso: da eroe mondiale...

Il mercato dei giocatori senza contratto offre sicuramente parecchie soluzioni low cost per molte squadre di bassa classifica o serie B, sono cosi tanti che si può addirittura costruire una formazione con riserve.

Advertisment

Proviamo a tirar su questa nazionale degli svincolati:

In porta la scelta è tra quattro esperti e anziani, il più giovane è Artur Boruc ex Fiorentina 32 anni, passiamo al più vecchio Francesco Antonioli ex Cesena, Bologna, Roma e molte altre squadre, chiudiamo con l’usato sicuro cioè il nostro “Geppetto” Alexander Manninger e Matteo Sereni.

In difesa partiamo con un ex Campione del Mondo ed ex Juventino Gianluca Zambrotta, parlando sempre di esterni troviamo un altro ex bianconero che ci ha fatto esultare a Berlino nel 2006 Fabio Grosso, al centro schieriamo il 24enne Vanden Borre affiancato da Per Kroldroup lasciando in panchina l’esperto Lorenzo Stovini senza dimenticare Aimo Diana e Pietro Accardi.

Advertisment

A centrocampo partiamo subito con un altro ex nazionale 2006 Simone Barone e al centro insieme a lui schieriamo Cristiano Zanetti, esterni  altri due ex bianconeri Matteo Paro e Marco Marchionni , in panchina facciamo accomodare Obodo, Dalla Bona e Omar Milanetto.

Concludiamo con l’attacco dove abbiamo la coppia Makiwa Suazo e lasciamo in panchina Antonio Langella.

Ci sarebbe un altro giocatore da schierare in attacco a cui andrebbe il numero 10 di diritto ma la sua firma su un contratto sembra questione di ore ormai, non serve nemmeno che ve lo nomino ovviamente.

Un 4-4-2 immaginario dove troviamo molti giocatori passati da Torino.

Advertisment