Menu Chiudi

Vidal e Caceres. Firmato, Beppe Marotta!

E’ molto probabile che il difensore ce l’abbia con Milano in generale. Lo sfiderei a passeggiare per le vie del centro. Dopo quanto fatto a Milan e Inter, Martin Caceres ha acquisito i gradi di eroe in casa bianconera.

Advertisment

Una doppietta di altissima qualità contro il Milan in Coppa Italia, di fatto il suggello per il passaggio del turno, e il gol spacca nerazzurri domenica sera. Contando il gol nella sua prima avventura in maglia bianconera, per Caceres si tratta della quarta marcatura. Niente male, Martin!

Terzino di spinta, dotato di una ferocia nella corsa davvero entusiasmante. Polmoni d’acciaio, rapidità e quella intraprendenza che gli permettono di non abbassare mai il livello di scontro con l’avversario di turno. Il piedino è comunque fatato: strepitosto l’assist per Matri nel primo tempo, deliziosi gli altri cross. Dovrebbe migliorare nel dribbling, ma forse stiamo davvero pensando al terzino perfetto. Va già bene così visto che anche da centrale si è comportato stupendamente bene.

Il cileno è invece una specie di mostro sacro. Arrivato a Torino accompagnato dalla maledizione di Rummenigge, che essendo nerazzurro deve capirne molto poco di come funziona il calciomercato e di sicuro non possiede lo stile dei grandi, Arturo Vidal è diventato uno dei perni della Juve di Conte.

Advertisment

Quantità, ma soprattutto qualità. Avesse la maglia rossonera oggi sarebbe candidato al Pallone d’Oro. Ma ce lo teniamo strettissimo anche senza riconoscimenti ufficiali.

Ha cambiato il volto della Juve e costretto Conte a un cambio di piano tattico. Non si può rinunciare a questo fenomeno del centrocampo. Difende come pochi, attacca come un trequartista. In Germania ricopriva stabilmente il ruolo di centrocampista avanzato, con Conte invece fa un po’ di tutto: imposta e difende, attacca e serve assist. Come quello meraviglioso ad Alex Del Piero. Un tuttocampista come ne esistono ben pochi.

E’ costato soltanto 12 milioni di euro, in realtà 250.000 in meno. E sicuramente circa 1 milione di euro meno di Alvarez dell’Inter. Un colpo di Beppe Marotta. Uno dei tanti di Beppe Marotta.

A oggi sono i due uomini in più di questa Juve. Uno titolare indiscusso, l’altro un potenziale titolare.

Lichtsteiner può recuperare in fretta, ci pensa Martin!

Advertisment