Menu & Search

Chiuso un Cancelo si apre un Portone?

22/06/2019

Pare che Cancelo sia in uscita. Lo sceicco del City ha pronto un assegno da 50/60 milioni di Euro. E la Juve giustamente tentenna.

Per almeno 3 motivi:

  • bisogna incassare entro il 30 giugno per ragioni squisitamente finanziarie;
  • bisogna comunque finanziare la campagna acquisti che prevederà forse un altro colpo a 0 (leggi Rabiot);
  • bisogna valutare se Cancelo fa per Sarri, alla luce dei mesi disastrosi nel 2019 (con quell’errore madornale contro l’Ajax in Champions).

Probabilmente è uno dei crack sull’esterno come pochi al mondo, per la capacità di dribbling e per la velocità, il problema è la scarsa integrazione negli schemi di Allegri e la Juve è pronta a bocciare un acquisto di appena un anno fa a più di 40 milioni di Euro.

Se Cancelo andasse via, a destra resterebbe il buon De Sciglio (si fa per dire) e l’alternativa Cuadrado, anche se a Sarri solitamente piacciono terzini puri, con ottima vena difensiva e buona spinta propulsiva.

Se Cancelo andasse via e Cuadrado restasse da “adattato”, chi arriverebbe in qualità di terzino? Si parla di Trippier, che però non è a buon mercato. Si parla anche di Hysaj, fedele di Sarri al Napoli, ma diventa difficile trattare con De Laurentiis e comunque ci sarebbe da compararlo a qualche altro nome magari più di qualità e spessore internazionale.

Tag
Altri articoli

Fine del calciomercato, inizio dei casi

Per prima cosa cerchiamo di diversificare un punto: la Juve…

Cercasi motivi oltre i soldi

Quando da bambino sogni il calcio, il pensiero è sempre…

La confusione non è da temere

Ci sono numerosi tifosi che licenzierebbero immediatamente Agnelli, Paratici e…

Commenti a questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi cosa stai cercando e premi “enter”