Menu & Search

Insostenibile pesantezza del rientro di bilancio

04/08/2019

L’insostenibile pesantezza del rientro di bilancio.

Ha ragione Rummenigge, ma erano anni che si scriveva in merito: troppo potere ai giocatori, troppi soldi ai giocatori. Non ne conoscevo le percentuali, ma fanno paura. E in questo senso si spiegano anche, parzialmente, le mosse della Juve.

Lo scambio Danilo-Cancelo non lo faresti mai a mente lucida, ma con i conti sul tavolo, sei quasi costretto a imbastirlo visto che non ci sono altre plusvalenze o ricche vendite alle porte.

Prendi un usato sicuro (almeno si spera), per iscrivere a bilancio una cifra positiva e recuperare soldi cash.

Analogo discorso sullo scambio possibile Dybala-Lukaku. La tecnica finanziaria della plusvalenza viene in soccorso di bilanci problematici. E Giorgio Ricci dovrà essere bravissimo in questo duro esercizio di equilibrio. Il che vuol dire che molte scelte non sono dettate esclusivamente da idee tattiche o tecniche, ma sempre più spesso da voci di bilancio.

Prima o poi un po’ di buonsenso tornerà.

Altri articoli

Fine del calciomercato, inizio dei casi

Per prima cosa cerchiamo di diversificare un punto: la Juve…

Cercasi motivi oltre i soldi

Quando da bambino sogni il calcio, il pensiero è sempre…

La confusione non è da temere

Ci sono numerosi tifosi che licenzierebbero immediatamente Agnelli, Paratici e…

Commenti a questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi cosa stai cercando e premi “enter”